Orecchiette con Zafferano, Cozze e Peperoni: come si vive senza pasta?

Quando ho “scoperto” di essere intollerante al glutine ho dovuto radicalmente cambiare la mia alimentazione: da un piatto di pasta al giorno a nulla, almeno i primi mesi (scusatemi ma la pasta senza glutine per me è difficile da mangiare e quella “accettabile” è veramente troppo cara). Ora avendo reinserito il glutine, mi concedo la pasta solo nel week end, alternandola alla pizza, che nonostante tutto riesco a preparare con le farine senza glutine e mi viene anche molto bene (guardate qui). Voi non potete neanche immaginare cosa voglia dire per me cucinare un piatto di pastasciutta per la ciurma (che è pasta-dipendente) e non poterla assaggiare: una fitta al cuore! E allora mi domando: come si può vivere senza la pasta? Forse da buona forchetta con sangue meridionale per me è inconcepibile, è impossibile!
Il piatto che vi presento oggi me lo sono gustato anch’io: come dire di no ad un piatto di orecchiette aromatizzate allo zafferano con cozze fresche e peperoni? IO NON HO RESISTITO e la mia ciurma, con me, ha goduto di questo
meraviglioso primo piatto, buono, fresco e profumato di mare, proprio come piace a noi!

Ingredienti per 4 persone:

300gr di orecchiette
500gr di cozze
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 spicchio aglio
3 acciughe sott’olio
1/2 peperoncino (facoltativo)
basilico fresco
olio evo q.b.
sale q.b.

Pulite le cozze e trasferitele in un tegame con lo spicchio di aglio, coprite e lasciate aprire a fuoco vivace per qualche minuto. In un altro tegame con due cucchiai di olio fate sciogliere le acciughe, unite i peperoni puliti e tagliati a cubetti, il peperoncino tritato (facoltativo), mescolate, aggiustate di sale e fate rosolare per 10 minuti.

20141011_193300

Versate le orecchiette in una pentole con acqua salata che bolle e nel frattempo aprite le cozze, prelevate i frutti, uniteli al tegame con i peperoni, fate insaporire, aggiungete del basilico fresco e spegnete la fiamma.
Scolate la pasta e trasferitela nel tegame con il sugo, fate saltare un minuto e servite subito con altro basilico fresco.

20141011_200224

Qualcuno di voi riesce a resistere? io no!!

20141011_200251

27 pensieri su “Orecchiette con Zafferano, Cozze e Peperoni: come si vive senza pasta?

  1. ©Elisa

    Buon giorno, 🙂 … si vede al mattino? altro che buono, ora vado e lo p-r-e-p-a-r-o!!
    ma anche il dolce e buona buona … (io sono golosa)
    Buon Lunedi cara Manu e un megaabbraccio a voi ❤ baci

    Rispondi
    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Grazie!
      si ho fatto gli gnocchi
      https://ilmondodiortolandia.com/2014/09/10/gnocchi-di-barbabietole-un-gioco-da-ragazzi/
      e le tagliatelle
      https://ilmondodiortolandia.com/2014/09/26/tagliatelle-di-barbabietole-con-crema-di-finocchi-e-porri-un-gesto-diventato-passione/
      e anche dei tortelli che non ho ancora pubblicato.
      sono sincera, se utilizzo la verdura come x gli gnocchi e le tagliatelle il risultato è molto buono.
      solo uova e farina non mi ha entusiasmato!
      sto sperimentando…
      😉

      Rispondi
  2. Rebecca Antolini

    in questi giorni ho fatto tanti piatti di pasta… a me fa sempre l’efetto di aumentare di peso 😀 buona settimana cara Manu

    Rispondi
      1. Rebecca Antolini

        a me solo un piatto a settimana mi crea problemi… ma il problema e la tiroide … ora vediamo cosa c’è da fare

  3. Claudia

    Adoro la pasta con le cozze.. Non le ho mai abbinate ai peperoni..chissà che bontà.. e mi piace anche la scelta delle orecchiette.. smack e buon lunedì 🙂

    Rispondi
  4. afinebinario

    Senza pasta cara Manu … si vive malamente! 😦
    Queste orecchiette, belle saporite, hanno il duplice compito di rinfrancare spirito e palato. Il profumo del mare si sposa a quello della terra e con questi sapori ci rallegriamo l’anima.
    Un piatto d’orecchiette come queste con quel bel profumo di basilico lo preferirei alla tazzina di caffè che occhieggia sulla mia scrivania. Dovrò però accontentarmi del tuo post e delle meravigliose immagini che lo corredano trangugiando la nera bevanda! 😉
    Un abbraccio Capitano valoroso 😀
    Affy

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...