Mafalde con crema di Rucola e Peperoni Rossi: bi-di-bi.. bo-di-bi..bo!

Proprio come la fata Smemorina questa volta ho dovuto fare una magia: trasformare interamente un piatto in fase di produzione. Una delle verdure di questo mese è la Rucola: come già vi ho detto, alimento non troppo facile da far apprezzare ai più piccoli. Così cerco sempre di inventare qualcosa di “diverso” e più “appetibile” al palato dei nostri bimbi, in particolar modo di quelli della mia ciurma! Dopo la pasta con il pollo, pomodorini e rucola, e il risotto (super buono) con rucola e stracchino, ho deciso, avendo pochissimo tempo, di preparare un condimento semplice e conosciuto da tutti: il pesto di rucola e condirci un semplice piatto di gnocchi. Intanto che l’acqua va a bollore preparo il pesto e arriva Serena che vede gli gnocchi sul tavolo: “ancora gnocchi? li ho mangiati oggi a scuola!” Mannaggia alla scuola che a metà ottobre non mi ha fatto ancora avere il programma mensile della mensa! “Va bene amore, apri la dispensa e scegli la pasta che vuoi”. Nel frattempo il pesto è pronto. Greta in piedi sulla sedia vicino a me (la mia aiutante ai fornelli) ci “puccia” il dito per assaggiare: “Blaaaa” e tira fuori la sua linguetta tutta verde”. Oddio,panico! Assaggia anche Serena e la reazione è la stessa. Bene e ora che faccio? Il sapore è troppo forte e amaragnolo, dice Serena (a me piace), così apro il frigo e cerco di modificarlo un po’. Proprio quella mattina avevo preparato dei Peperoni al forno, che privati della pelle e tagliati a fette erano pronti per essere conditi. Il peperone è dolce e alle bimbe piace tantissimo. Così decido di frullarlo e aggiungerlo al pesto di rucola.
La magia è fatta, e che magia: invece di gnocchi al pesto di rucola, in tavola delle Mafalde con crema di rucola e peperoni, con tanto di solita scarpetta al condimento rimasto nel piatto! Effettivamente devo dare ragione alle monelle: è molto più buono!! Il dolciastro del peperone si sposa alla perfezione al piccante-amarognolo della rucola e il goccino di panna di riso che ho aggiunto ha reso questa crema molto delicata!
Anche questo giro di boa è andato per il meglio, abbiamo superato il mare mosso e la ciurma è soddisfatta. Riprendo il timone in mano e via verso nuove avventure della nostra Favola in tavola!

Ingredienti:

320gr di Mafalde corte
100gr di rucola
50gr di pinoli
50gr di pecorino
5gr di parmigiano reggiano
10 foglie di basilico
100gr di peperone rosso cotto e spellato
50ml di panna di riso
olio evo q.b.
sale q.b.

Mettete l’acqua per la pasta sul fuoco e appena raggiunge il bollore salate e buttate la pasta.
Preparate il classico pesto di rucola mettendo nel bicchiere del mixer la rucola, i pinoli, il pecorino, il parmigiano e iniziate a frullare aggiungendo piano piano l’olio di oliva. Io ho poi aggiunto le falde di un peperone rosso che avevo precedentemente cotto al forno e spellato. Unite il basilico e frullate ancora il tutto. Versate in un tegame, accendete il fuoco dolce e unite la panna di riso aggiustando di sale.

20140929_185455

Amalgamate bene la crema e una volta cotta la pasta scolatela e fatela saltare brevemente nel tegame della salsa.

20140929_191756

Servite in tavola!

20140929_191728

30 pensieri su “Mafalde con crema di Rucola e Peperoni Rossi: bi-di-bi.. bo-di-bi..bo!

      1. Rebecca Antolini

        grazie per la informazione… anche io fra 20 minuti porto un pò fuori la Tatanka … anche qui c’è un pò di sole.. 😉

  1. Silva Avanzi Rigobello

    Come ti ho detto, la rucola la uso solo nelle insalate e non l’ho mai inglobata nei sughi… perché la penso come Greta e Serena! Nemmeno io trovo gradevole il retrogusto amarognolo di questa erba abbinato alla pasta.
    Complimenti per come hai felicemente risolto la questione! Più che una fata sei un vero mago!!

    Rispondi
  2. immacennamo

    Sei una maga si fornell, io non avrei saputo risolverla così velocemente !
    Io la rucola la uso solo nelle insalate o piatti di carne, tipo scaloppine o straccetti di vitello, la tua potrebbe essere un’idea per proporla anche a mio figlio!
    Intanto chiedo anche idee per proporre i broccoli a casa mia, proprio non riesco a farli apprezzare…

    Rispondi
    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Ciao Imma! Pensa che le mie bimbe mangiano il broccolo appena lessato, senza condimento: io ho iniziato a mangiarlo a 10 anni!!
      io lo metto ovunque e ci faccio anche la crema
      https://ilmondodiortolandia.com/2014/01/08/crema-di-broccoli-e-pinoli/
      oppure i muffin salati
      https://ilmondodiortolandia.com/2014/01/19/muffin-con-broccoli-e-wurstel/
      ma anche una semplice pastasciutta: li cuocio al vapore,poi li schiaccio e li faccio saltare in padella con lo scalogno, aggiungo o dello speck a cubetti oppure della panna di riso e poi ci condisco la pasta.
      Puoi farci anche il pesto sai?
      https://ilmondodiortolandia.com/2014/01/26/risotto-ai-frutti-di-mare-con-pesto-di-broccoli/
      fammi sapere
      baci

      Rispondi
  3. Claudia

    Ma è un pesto!!!!! ed è meraviglioso! io ahimè con i peperoni me lo sogno.. il mio fidanzato proprio non li diogerisce.. quindi non lo compro mai.. Vengo a cena da voi???? un bacio e buon lunedì 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...