Polpettone farcito ai funghi: anche il cane a tavola!

Trovo che il momento più bello nella crescita di un bimbo sia proprio tra i 2 e i 3 anni: si imparano tante nuove parole, si inizia a diventare grandi e ogni giorno c’è una scoperta nuova. La mia Greta è proprio in questa fase: lei è un “personaggio” come diciamo noi, una sagoma, una piccola pagliaccia. Ci fa morire dal ridere, ha una lingua lunga, parla tantissimo ed è già molto, molto, ma molto furba. Dovreste vederla con il cellulare finto in mano che chiama Mauro per sapere a che ora torna a casa dal lavoro: “Ciao papà, ove sei? quando tonni? io fame!!” e poi parte con dei mega discorsoni che noi non capiamo nulla, gesticolando come una grande… è troppo bella!
Serena alla sua età era completamente l’opposto: tranquilla e pacifica. Diciamo che con l’inizio dell’asilo si è poi svegliata…e parecchio!
Non so se ve lo ricordate, ma all’interno della ciurma c’è anche Lady, la nostra vecchia cagnolina, 12 anni insieme a noi, la mia prima bambina. Ultimamente non sta molto bene, la vecchiaia inizia a farsi sentire e con lei i primi acciacchi. Dorme più spesso di prima e vuole tante più coccole, così Greta gli prende il muso e glielo bacia tutto. Povera Lady, si lascia fare qualsiasi cosa, comprese le sgridate da Greta quando gli ruba i biscotti di mano.
L’altra sera stavo preparando il piatto che vi propongo oggi: un delizioso polpettone farcito con tanti funghi e formaggio, cotto al forno. Il profumo in casa era ovunque, tanto che le bimbe sono corse dalla cameretta in cucina a chiedermi cosa stavo preparando. Proprio in quel momento è entrato Mauro in casa al rientro dal lavoro, seguito da Lady che era rimasta giù in giardino a mordere il suo osso. Tiro fuori dal forno il polpettone ancora bollente : ero accerchiata, con Lady su due zampe appoggiata alle mie gambe.
“Cosa avete da guardare? su, su a lavarsi le mani che è pronto”. Per la prima volta mi hanno ubbidito tutti e tre (si si, marito compreso). Si siedono in tavola e lì, inaspettatamente, inizia il dramma! Greta non vuole mangiare, perché a tavola non c’è il posto per Lady. Gli spieghiamo che i cani non mangiano a tavola con noi, come sempre, ma questa volta niente da fare … “Mamma, Lady con me, cicci buono stasera”. Il cicci per lei è la carne… insomma voleva far assaggiare il polpettone al cane con noi a tavola. Da sola ha trovato la soluzione: è andata in cameretta, ha preso il suo tavolino di plastica, lo ha messo vicino al tavolo in cucina, ha preso sul balcone la ciotola del cane e gliel’ha messa sopra, con tanto di tovagliolo. “Ok, ora si mamma, cicci a Lady”. E così il cane, su due zampe, si è mangiato una bella fetta di polpettone accanto a noi.

20140922_120922

20140922_121031

Un polpettone favoloso: la carne morbida e succosa, quel ripieno corposo e goloso, un profumo buonissimo, il profumo dei funghi e dell’autunno. Non ne è avanzata neanche una fetta e Lady si è leccata per bene i baffi e con la pancia piena si è sdraiata pacifica nella sua cuccia. Un’altra avventura da ricordare con gioia di questa splendida Favola in tavola!

Ingredienti:

500gr di carne macinata di vitello
1 uovo
3 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1/2 bicchiere di vino bianco secco
100gr di Raspadura
300gr di funghi misti freschi
1 spicchio di aglio
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

In una padella con due cucchiai di olio evo fate rosolare lo spicchio d’aglio in camicia senza farlo bruciare. Aggiungete i funghi che avrete precedentemente pulito bene e tagliato a pezzetti. Io ho preso una confezione di funghi misti al mercato, porcini, …
Aggiustate di sale e pepe e fate portate a cottura fino a quando non saranno morbidi.
Nel frattempo, in una ciotola unite la carne con l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale.

20140907_155010

Impastate bene il tutto e stendete il composto facendo un rettangolo su un foglio di carta forno. Farcite l’interno con i funghi e il formaggio Raspadura sistemando bene il composto.

20140907_155541

Con l’aiuto della carta forno chiudete a modo polpettone sigillando bene i lati e il bordo in superficie. Mettete il polpettone con la carta forno in uno stampo da plum cake, unite il sughino rimasto nella pentola dei funghi e infornate a 180° per 15 minuti.

20140907_155927

Trascorso il tempo, dove la carne si è ben sigillata, spostate il polpettone in una teglia normale che era già calda in forno, sfumate con il vino e infornate per altri 15 minuti, si deve formare una bella crosticina sopra.
Fate raffreddare qualche minuto, tagliate a fette e poi servite a tavola con un contorno a piacere, io ho preparato i miei fiori di zucca ripieni al forno!

20140907_190942

20140907_191021

Che dite? Vi assicuro che i vostri bambini lo divoreranno!!!

18 pensieri su “Polpettone farcito ai funghi: anche il cane a tavola!

  1. Rebecca Antolini

    Quanto tenera la tua Greta, mi hai fatto commuovere il tuo racconto, e poi lei e cosi cara .. i bambini prendono la vita cosi semplice e lei portato anche quello dolcissma Lady.. dovresti essere felice con le tue 3 bambine.. poi nonostante della sua età la tua Lady e bellissima 😉

    Rispondi
  2. zuccherando

    Anche io lo faccio così!! Con tutti i ripieni possibili e immaginabili…e poi il polpettone è il polpettone! Peccato che non sia avanzato, quello riscaldato è il mio preferito!! Vivi la tua favola sempre così!

    Rispondi
  3. Silva Avanzi Rigobello

    Che belle le vostre storie di famiglia, Manu! Questi rapporti così speciali fra di voi, compresa Lady, nel tempo resteranno dei punti fermi anche quando le bambine non vivranno più a casa e altri animali vi avranno fatto compagnia nel tempo. Bellissimo.
    Complimenti per il polpettone, deve essere davvero venuto splendidamente!

    Rispondi
  4. Patrizia M.

    Nessuno ti può più resistere, nemmeno il cagnetto e si è fatto una bella scorpacciata ahahaha
    Dolcissima la tua bimba che ha pensato anche a Lady 🙂
    Buona serata carissima Manu.
    Ciao, Pat

    Rispondi
  5. Mauro R

    La dolcissima storia che racconti conferma che i bambini hanno una testa meravigliosa dalla quale dovremmo sempre imparare qualcosa.
    In merito alla ricetta che dirti…Polpettone + Funghi = semplicemente WOW. Mi tocca mangiare solo con gli occhi per il momento.

    Rispondi
  6. Pingback: Polpettone farcito con Broccoletti e Provola: diventi grande | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...