I Funghi

In questo mese di Ottobre portiamo in tavola I FUNGHI: organismi vegetali appartenenti al gruppo delle Crittogame, caratterizzato dall’assoluta mancanza di clorofilla. Quello che si raccoglie come “fungo” è la fruttificazione, limitata e temporanea, di un’ intricata ed invisibile rete di filamenti sotterranei chiamati micelio, che si può, paragonare ad un albero, di cui il fungo costituisce il frutto. La specie dei funghi è numerosissima, se ne contano addirittura circa 100.000 tipi, di cui molti sono piccolissimi ma solo 100 circa sono commestibile. Il controllo sulla commestibilità dei funghi per privati raccoglitori, diretti consumatori, è effettuato gratuitamente presso tutte le ASL nei “Centri di Controllo Micologico Pubblico”.

images (25)

I funghi non contengono grassi e sono poco calorici , 25 kcal per ogni 100gr di prodotto fresco circa e dunque ottimi anche per chi voglia dimagrire e per chi debba seguire una dieta povera di grassi. Sono un’ottima fonte di Sali minerali tra cui fosforo, potassio, selenio, rame e magnesio, contengono lisina e triptofano e anche vitamina B3 e B2 oltre ad alcune sostanze antiossidanti. I funghi sono utili nel contrastare le malattie cardiovascolari e per arginare accumuli di colesterolo nelle arterie e sono considerate utili per la prevenzione di patologie tumorali e di malattie legate all’invecchiamento.

I funghi contribuiscono al buon funzionamento del nostro sistema immunitari, infatti da sempre sono ritenuti un vero e proprio antibiotico naturale e vengono spesso consigliati come un alimento prezioso da assumere durante il cambio di stagione per aiutare l’organismo a difendersi dai malanni autunnali. Oltretutto questo è il periodo migliore per consumarli freschi visto che proprio tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, o tra inverno e primavera, compaiono nei boschi dove crescono spontaneamente. Durante tutto il resto dell’anno, è più facile trovarli surgelati o secchi e comunque anche in questo stato conservano integre le proprie caratteristiche nutrizionali.

untitled (8)

Se acquistate dei funghi freschi, fate attenzione che essi siano privi di muffe ed il più possibile puliti e che sia la testa che il gambo non siano molli, ma ben sodi.

Questo alimento non sempre piace ai nostri bambini e spesso anche agli adulti. In questo mese di Ottobre cercherò di portare in tavola piatti sani e gustosi per tutta la famiglia cercando di incuriosire i nostri piccolini, e non solo loro, all’assaggio e di invogliarli a mangiare questi deliziosi prodotti che la natura ci offre!

11 pensieri su “I Funghi

  1. Rebecca Antolini

    Buongiorno cara Manu, ma dimmi sei stato ai funghi? Noi eravamo in montagna non ho trovato nulla a parte qualche prataioli .. ma ho comprato qualche porcino in questo periodo.. ma mi piacerebbe trovarli da solo… felice giornata cara ❤ oggi c'è il sole forse grazie alla pioggi questo weekend troviamo i fungi… ti abbraccio Pif

    Rispondi
  2. Pingback: Risotto con zucchine, carote, piselli e funghi: la magia della neve | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...