Crumble alla Pesca (senza glutine): un pò di British in cucina!

Il CRUMBLE … uno dei dolci anglosassoni che preferisco: quella crosticina così croccante che nasconde un cuore succoso e dolce. Il migliore in assoluto, ancora presente nei miei ricordi nonostante siano passati ben 12 anni, l’ho mangiato in una caffetteria di un piccolo paesino in provincia di Lancaster, durante il mio viaggio in visita da mio cugino, che oramai vive in Inghilterra da 27 anni!
In estate è il dolce che preparo più spesso (di solito la sera tardi, proprio come ieri, quando fa meno caldo per accendere il forno), la grande varietà di frutta che propone questo periodo, mi permette di presentarlo sempre in modo diverso e sbizzarirmi, come in questo caso, anche in svariate coperture. Oggi ho preparato un Crumble senza glutine particolarmente croccante con un ripieno di succose pesche bio… poche parole, a voi subito la ricetta!

Ingredienti:

75gr di farina di grano saraceno
100gr di farina di riso
25gr di crusca d’avena senza glutine Rosies
700gr di pesche
1 mela
150gr di mandorle e nocciole tritate
2 cucchiai di stevia
150gr di zucchero di canna
150gr di margarina bio
2 cucchiai di amido mais
succo di un limone

Fate ammorbidire la margarina a temperatura ambiente e poi con la punta delle dita lavoratela con il mix di farine, con le mandorle e nocciole tritate e con lo zucchero di canna in modo da ottenere un composto granuloso.

20140625_125849

Sbucciate le pesche e la mela, tagliatele a pezzetti e mescolatele insieme alla stevia, all’amido di mais e al succo di limone.

20140625_130929

Trasferite la frutta in una pirofila imburrata e infarinata (io ho usato la farina di riso) e distrubuite sopra il mix di farina preparato, sbriciolando con le dita.

20140625_131201 20140625_131316

Infornate a forno preriscaldato a 180° per 35 minuti.

20140625_152531

Servite il crumble freddo, magari con un buon thè: stamattina noi abbiamo fatto colazione così!

20140625_152549

 

15 pensieri su “Crumble alla Pesca (senza glutine): un pò di British in cucina!

  1. viola

    Dopo aver visto le foto della tua ricetta mi tocca uscire a cercare le pesche per prepararla.Oggi ho voglia di assaggiare un dolce così british .un sorriso 😊

    Rispondi
      1. neltegamesulfuoco

        Ma la crusca d’ avena contiene glutine, in bassa percentuale ma lo contiene! La crusca d’ avena si puo assumere dopo una dieta senza sotto controllo medico!

Rispondi a Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...