Cocotte di frittata con uova di quaglia e spinaci: cambio forma e ti frego!

Le uova di quaglia sono un alimento molto importante che dovrebbe essere inserito nell’alimentazione abituale. Molto più leggere delle uova di gallina, hanno grandi proprietà nutrizionali: ricche di fosforo, calcio, potassio, proteine e vitamina, contengono colesterolo HDL buono e non quello cattivo, aumentano le difese immunitarie (specialmente nei bambini)e sono un utile integrazione in caso di allergie.
Quando ho scoperto tutte queste qualità, le uova di quaglia sono entrate immediatamente nella nostra alimentazione. 5 uova di quaglia corrispondono a 1 uovo normale di gallina, quindi in base a questa proporzione dovete regolarvi per le vostre ricette. Essendo molto piccole hanno una cottura velocissima, bastano 3-4 minuti in acqua bollente salata e sono sode. Io le uso molto in estate, nelle insalate o nelle frittate di verdure e le bimbe le mangiano molto volentieri: piccoline e stuzzicanti, leggere e delicate, una botta di salute!
La ricetta di oggi è molto simpatica, piace tanto alla ciurma ed è un modo alternativo per presentare la frittata di spinaci che a Serena non piace nella classica versione rotonda e sottile. Utilizziamo le cocotte e mettiamo tutto dentro, modo soufflè: uova, formaggio e la nostra verdura del mese, gli spinaci! Il risultato? Morbidi e soffici tortini, leggeri e delicati … due bocconi e via: spinaci mangiati, bambini accontentati e … fregati!

Ingredienti per 4 persone:

18 uova di quaglia
400gr di spinacini freschi
200gr di parmigiano reggiano
sale q.b.
olio evo
pangrattato q.b.

20140530_175437

Fate saltare gli spinacini in una padella con due cucchiai di olio e un pizzico di sale per pochi minuti sino a quando non sono appassiti. Tritali al coltello e metteteli a raffreddare in una ciotola.

20140530_174734 20140530_180113

Aggiungete le uova di quaglia facendo attenzione quando le aprite: la membrana interna è molto dura, quindi vi consiglio di inciderlo con un coltello a metà provocando la spaccatura e poi la sua apertura. Occhio ai pezzettini di guscio!
Unite il parmigiano e amalgamate il tutto.

20140530_181031

Nel frattempo ungete le cocotte e ricoprite l’interno con il pangrattato in modo che la frittatina con si attacchi ai bordi. Riempite con il composto, spolverizzate con parmigiano e infornate a 180° per 15/20 minuti circa.

20140530_175736 20140530_181202

Servite in tavola queste divertenti frittatine!

20140530_184458

Consiglio:usate gli spinacini, sono più delicati e meno fibrosi. Tritateli più sottilmente che potete e vedrete che i bimbi , anche i più ostinati come Serena, li mangeranno. Queste tortine sono ottime anche fredde da mettere nel cestino da pic-nic o come aperitivo a fettine per una cena estiva.

Idea salvavanzi: in inverno preparo un po’ di composto in più, faccio una classica frittata rotonda cotta al forno bella sottile, taglio a listarelle tipo tagliatella e condisco con del sugo di pomodoro: uno primo piatto diverso, ricco di verdura che i bambini mangiano volentieri!

20140530_194058

6 pensieri su “Cocotte di frittata con uova di quaglia e spinaci: cambio forma e ti frego!

  1. Pingback: Sandwich con spinaci, crema di ricotta light, pomodori e pistacchi: stimoliamo il metabolismo pt.7 | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...