Grappa al Sedano e Limone

Ecco qui la prima ricettina per i nostri papà: una buonissima Grappa, perfetta per la stagione estiva alle porte. Va tenuta in frigorifero in modo da gustarla fresca dopo un buon caffè: Il papà di casa ha apprezzato molto!
Una grappa con ingredienti semplici, il sedano e il limone, dal profumo agrumato e dal gusto delicato … un bicchierino può piacere anche alle mamme!

Ingredienti:
1 litro di grappa secca
1 sedano (gambi e qualche foglia)
la scorza di 1 limone
30gr di zucchero

20140517_161502

Spezzettate il sedano con alcune foglie e la scorza del limone (solo la parte gialla). Ponete tutto a macerare nella grappa in un vaso a chiusura ermetica aggiungendo lo zucchero. Lasciatelo in un luogo caldo (ma non esposto direttamente ai raggi solari) per circa 15 giorni, scuotendo di tanto in tanto. Quindi filtrate, imbottigliate il liquore e aspettate ancora un paio di mesi prima di gustare la grappa rigorosamente fresca.

20140526_184019

13 pensieri su “Grappa al Sedano e Limone

    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Esagerata, ma grazie! E’ un’eredità del suocero … da quando sta poco bene (purtroppo le brutte malattie allontanano le passioni) , mi ha passato il suo libro di liquori e così sperimento un po’ e glieli preparo, cercando di coinvolgerlo!
      Ho scoperto che è una cosa che mi piace…;-*

      Rispondi
      1. acasadisimi

        io non mi sono mai cimentata nella preparazione di un liquore perché mio marito beve a malapena la birra! ma se dovessi averne bisogno so a chi chiedere!

      1. cordialdo

        Solo 1/2 bicchiere del miglior rosso al pasto! Li sto assaggiando tutti!!! Niente super alcolici. Lo scorso anno al rifugio Madriccio, quota 2800m, un grappino offertomi da Sep, il gestore, mi sonom costati diue giorni di dura dieta perchè la glicemia da 80 (n9ìormale) era schizzata a 126 8assolutamente fuori scala) idem il giorno della salita al Pajer, quota 3029m, un integratore Enervit per riequilibrare i sali.! La glicemia è una brutta bestia e bisogna tenerla sotto controllo stretto altrimenti diventa DIABETE!!! La peste degli anziani.

      2. cordialdo

        Quella del vino è sempre stata la mia regola, poco ma buono. Solo che prima ne potevo bere 1 bicchiere a pasto e adesso 1/2.
        Ma lo faccio perchè MI VOGLIO BENE!!!
        Ciao, cara amica. Buon pomeriggio ed un grande abbraccio. Osv.

  1. Rebecca Antolini

    Bravissima cara Manu… ci sorprendi sempre con i tuoi ricette speciali… abbi un felice weekend ci sentiamo prossima settimana… Pif

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...