Mini Quiches con Sedano e Caprino: si mangia con le mani!

 

La Quiche è una torta salata, tipica della cucina francese. Si prepara principalmente con uova e crème fraîche avvolti da un impasto a base di farina e burro. La versione più conosciuta è senza dubbio la quiche lorraine, originaria della regione francese della Lorena, che contiene una crema arricchita di lardo o pancetta affumicata e una base più simile all’impasto del pane.
Non avevo voglia della solita torta salata così ho cercato una alternativa simpatica e un piatto leggero e sano, che potesse piacere a tutta la ciurma, qualcosa da mangiare in un boccone, senza forchetta e coltello, qualcosa di rustico da mangiare con le mani! Sono così nate delle mini quiches con un leggero ripieno a base di sedano, caprino e naturalmente le uova per amalgamare e rendere più soffice il tutto. Il risultato è una piccola torta, con un cuore soffice dal sapore delicatissimo: l’abbinamento sedano e caprino è fantastico!
Queste mini quiches leggere e gustose sono ottime per un bel pic-nic sotto il sole!

Ingredienti per 8 mini quiches:

1 rotolo di pasta brisè
150gr di caprino
2 uova
2 cucchiai di latte di soia
3 gambe di sedano
prezzemolo
sale e noce moscata q.b.

Pulite il sedano tirando via la parte dei fili, mettete in un pentolino e fate cuocere per 15 minuti.

20140517_154644

Una volto cotto frullatelo insieme ai caprini, le uova, il latte e il prezzemolo. Regolate di sale e spolverizzate con noce moscata.

20140517_165701

Rivestite con la pasta brisè i vostri pirottini, versatevi il composto e infornate a 180° per 20-25 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata e il ripieno rappreso ma ancora soffice.

20140517_171412

Fate raffreddare e poi sformate: voilà, queste deliziose tortine sono pronte per l’assaggio!

20140517_185259

Consiglio: se li portate via per il pic-nic aspettate sempre che siano freddi prima di chiuderli in un contenitore ermetico… farebbero condensa e la pasta perderebbe la sua croccantezza!

20140517_185123

Idea salvavanzi: con la pasta brisè rimasta dai ritagli si possono fare dei semplici salatini. Divideteli in forme diverse, spennellate con latte e ricoprite di semi di sesamo o di papavero. Infornate e avrete dopo 10 minuti dei salatini simpatici e home made!

Con questa ricetta partecipo al Contest “Il cestino da PicNic” di Beatitudini in cucina

18 pensieri su “Mini Quiches con Sedano e Caprino: si mangia con le mani!

  1. Erica Di Paolo

    Ho visto queste chicche stamani, poi sono dovuta scappare. Torno ora ad assaporarmele: deliziosamente delicate e prelibare. Mi piacciono un sacco mamma Manu!!!!!
    Grande! un bacione.

    Rispondi
  2. lasphigadigrano

    Bellissime queste piccole quiches 🙂 Mi ricordano tanto la mia ultima vacanza glutinosa in Francia. Potrei comunque provare a farle con la mia pasta sfoglia senza glutine! Benvenuta tra i miei contatti e a presto!

    Rispondi
  3. afinebinario

    Ecco … in questo momento una quiche sarebbe ultra gradita. E’ l’ora giusta per uno spuntino.
    Caprino e sedano è un’alchimia da provare anche se presumo sarà buonissima,.
    Ottime per un buffet ma sono deliziose anche come sostituto di un pasto.
    Complimenti, una bella ricetta.
    ti abbraccio
    Affy

    Rispondi
  4. Pingback: Millefoglie di albicocche e lamponi: a volte … basta poco! | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  5. Pingback: Nuovo contest: il cestino da picnic! - Beatitudini in Cucina

Rispondi a Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...