Gnocchetti in salsa di carote e pinoli

Come già sapete, gli gnocchi sono un piatto che presento spesso in tavola, in particolar modo sotto forma di chicche o gnocchetti (questo formato piace molto di più alle bambine). Sapete anche che non preparo quasi mai la pasta fresca in casa, gnocchi compresi, semplicemente perché viziata dalla suocere che ogni settimana me ne prepara un vassoio. Chissà, forse un giorno … speriamo lontano!
La ricetta che vi propongo oggi è una delizia: semplici gnocchetti di patate (senza uova nell’impasto) conditi con una salsa delicatissima di carote e timo profumata al limone, spolverati da croccanti pinoli tostati e da pecorino grattugiato che rende questo piatto unico nel suo genere!

Ingredienti:

500gr di gnocchetti di patate
500gr di carote
1 cipollina
4 rametti di timo
400ml di brodo vegetale
40gr di pinoli tostati
olio evo
sale
pecorino grattugiato
2 cucchiai di farina
scorza mezzo limone

In una casseruola con tre cucchiai di olio mettete a soffriggere la cipollina tritata insieme alle carote che avrete pulito e tagliato a pezzetti. Aggiungete il timo e lasciate cuocere per un paio di minuti. Unite la farina, mescolate bene, lasciate imbiondire e aggiungete il brodo portando a cottura le carote per 20 minuti coperte con un coperchio. Le carote dovranno risultare tenere ma senza disfarsi.

20140501_111717
Quando le carote saranno tenere, frullatene 2/3 e poi riversate la salsa ottenuta nella casseruola. Amalgamate bene, grattugiate la scorza di mezzo limone e lasciate da parte.

20140501_115944

In acqua bollente salata cuocete gli gnocchetti e appena vengono a galla scolateli e riversate nella casseruola.

20140501_131408

Amalgamate bene e servite gli gnocchetti caldi con una manciata di pinoli tostati e una spolverata di pecorino grattugiato.

20140501_131842

Ecco un altro piatto gustoso e semplice per portare in tavola questo magnifico ortaggio che è la carota, un toccasana naturale per tutta la famiglia!

PixelButton

18 pensieri su “Gnocchetti in salsa di carote e pinoli

      1. Rebecca Antolini

        ora sto preparando un strudel dolce per Gianni… a base di Mela, ciliegie secche tipo uva bassa, e prugne tonde… lui adora il dolce io sono più per il salato… vediamo come viene esperimenti casalinghe

      2. Rebecca Antolini

        quello della corona levitata… lo ho fatto uno come treccia …che bontaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

      3. Rebecca Antolini

        ho preparato ovviamente un’altro blog pian piano lo pubblico le cose.. con calma.. ieriper esempio ho fatto pomodori ripieni con il mantello di brisèe .. ti piace sicuro quando lo pubblico sorpresa

    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Ciao carissima!
      Io sono dell’idea che sin da piccoli i bambini devono imparare (con i loro giusti tempi di svezzamento) a mangiare ogni cosa, proprio come i grandi. Poi con il tempo, giustamente, ognuno avrà i suoi gusti su alcuni alimenti. A casa cucino lo stesso piatto per tutti, sono stata abituata così sin da piccola. Quindi, proprio come hai detto tu, un piatto per tutta la famiglia!
      buona giornata
      ;-*

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...