Erba cipollina

L’erba cipollina (Allium schoenoprasum) è una piccola pianta da bulbo che appartiene alla famiglia delle Liliacee e originaria dell’Europa, Asia e America del Nord. Immancabile negli orti domestici, dove è molto decorativa con le sue lunghe foglie sottilissime e cilindriche e i suoi fiorellini estivi a forma di pompom di colore rosa lilla. Questi fiori non sono buoni da mangiare e vanno presto tagliati per evitare che tolgano forza alla pianta. Ma non buttateli, raccolti in mazzetti sono bellissimi per addobbare la tavola!

20140505_154353

Il nome Allium in lingua celtica significa “che brucia”, in riferimento alla fragranza pungente di tutti gli Allium, ma anche al potere magico attribuito a queste bulbose. I popoli Celtici utilizzavano l’erba cipollina per togliere il malocchio e per sciogliere gli incantesimi negativi. Tra le antiche tradizioni popolari tedesche c’è anche quella di strofinarsi addosso le foglioline per liberarsi dai sortilegi degli gnomi della Foresta Nera.
L’erba cipollina contiene Sali minerali (zolfo, calcio, fosforo, ferro e potassio) oligoelementi e vitamine (gruppo B, PP, A e C), flavonoidi, carboidrati, fibre, proteine, grassi, composti organici solforati, acido glicolico, polifenoli e antocianine nei fiori.
Ha proprietà antiossidanti, antisettiche e battericide e pertanto può essere utilizzata per curare l’acne, le punture d’insetti, per le scottature e le screpolature. Inoltre gli estratti soprattutto delle foglie hanno spiccate proprietà diuretiche, vasodilatatrici, ipotensive, antiossidanti, antiscorbutiche, espettoranti, cardiotoniche e stimolanti, cicatrizzanti, digestive, lassative e carminative, emollienti e revulsive. Gli oli essenziali in essa contenuti hanno effetto espettorante e contribuiscono a combattere i raffreddori e le malattie respiratorie.
Il suo potere come cardiotonico e di stimolare l’irrorazione sanguigna è valsa anticamente all’erba cipollina la fama di essenza afrodisiaca. Il celebre medico botanico Dioscoride la consigliava anche per far ricrescere i capelli. E se avete problemi di allergia, sappiate che l’erba cipollina è utile per tenere lontani gli acari.
È consigliabile consumare questa erba aromatica fresca, oppure congelare le sue foglie in sacchetti da freezer, mentre è sconsigliata l’essiccazione, che comporta la perdita di sapore e di proprietà nutritive.
Utilizzata come condimento già nell’antichità da Greci e Romani, l’erba cipollina è oggi molto amata in cucina e può insaporire piatti molto diversi tra loro, dai formaggi, alle uova, dalle carni al pesce (salmone in primis), dalle salse ai sughi, dalle zuppe e minestre alle insalate e patate. E’ un ottimo sostituto della cipolla, per esempio nel soffritto, rispetto alla quale è molto più digeribile.
Se avete un giardino, Piantate l’erba cipollina nelle aiuole, vicino alle vostre piante ornamentali: sarà un’ottima vicina perché non è attaccata dai parassiti ed estende la sua azione difensiva anche alle altre piante.
Non avete l’erba cipollina in casa? Che cosa state aspettando! Andate a comprarne subito una piantina: se avete il giardino, non esitate a trapiantarla, in alternativa mettete la piantina in una zona ben luminosa sul vostro davanzale e preparatevi a seguirmi, perché questo mese tante ricette sfiziose ci attendono … non solo in cucina!
Manu

Un pensiero su “Erba cipollina

  1. Pingback: Frittata di Broccoletti: Stimoliamo il metabolismo pt.13 per la Rubrica “Bellissime Mamme” | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...