Sua maestà la Regina in tavola: Orata prezzemolata in crosta di sale

Anche la Pasqua è passata e con lei l’ultima abbuffata delle feste. Carne, troppa carne in quest’ultimo periodo … così stamattina al mercato ho deciso di comprare tanto, tanto pesce e preparare subito una ricettina per il pranzo di oggi. Uno dei piatti preferiti da Serena è l’orata in crosta di sale: un piatto semplice e facile da preparare, la cosa importante è che il pesce sia fresco (colore vivo, carne compatta e soda e squame ben attaccate al corpo). L’orata, sua maestà la regina del mare, come la chiama il mio pescivendolo, per quella specie di mezzaluna dorata che ha in mezzo agli occhi simile a una corona, è un pesce molto magro, ricca di proteine nobili, contiene vitamine B1, B2 e vitamine PP. Tanti sali minerali: fosforo, iodio, ferro e una discreta quantità di calcio. Indicata nell’infanzia, adolescenza ed età avanzata, per i convalescenti, nelle malattie del fegato e gastrointestinali, nell’arteriosclerosi e nell’obesità. Non è un pesce molto economico, ma fa bene alla salute ed è molto buono, specialmente su cucinato in modo semplice come nella mia ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

4 orate
1 limone
6 acciughe
Prezzemolo fresco
1 kg di sale grosso

Per prima cosa pulite bene le orate, meglio fatevele pulire direttamente dal vostro pescivendolo. Preparate un trito di prezzemolo e acciughe. Tagliate il limone a fette e riempite la pancia dell’orata.

20140416_190207
Mettete i pesci in una teglia, dove avete già versato del sale e ricopritele con il sale rimanente.

20140416_190309
Infornate a 200° per 35 minuti: il gioco è fatto!
Potete servirle intere a ogni commensale accanto ad una buona insalata. Io, per agevolare le bimbe, le pulisco, togliendo bene le spine, e le servo già in filetti, senza dimenticare il trito all’interno che avrà formato una salsina con il limone, sopra una buona insalata di rucola e pomodori.

20140416_194501

Basta affondarci la forchetta e … Gnam: il sapore delicato di questo pesce, leggermente salato, perfettamente condito con la salsina di prezzemolo e limone vi lascerà senza parole!

20140416_195409

19 pensieri su “Sua maestà la Regina in tavola: Orata prezzemolata in crosta di sale

  1. Rebecca Antolini

    Ciao Manu pensa proprio in questi giorni ho pensato che mi piacerebbe mangiare a volte un pesce.. e cosi oggi mattina sono andata alla pesceria vicino casa mia.. ma sentire il profumo di pesce mi daveva la nausea… per forza rimango vegana 😀 … ma a volte ne ho un voglia incredibile..

    Rispondi
      1. Rebecca Antolini

        dovrei mangirlo in ristorante… io non voglio nemmeno toccarlo… e piò forte di me.. proprio adesso non mi va per niente il pesce.. queto sono momenti strani quando mi viene questa voglia di pesce 😀 .. (non sono incinta hahahahahahah) (ho 50 anni :mrgreen: )

      2. Rebecca Antolini

        lui sicuramente dice NO…e vegano anche mentale … io mi sogno ancora di cose non vegane… 😀

      3. Rebecca Antolini

        ma figurati anche io ogni tanto faccio una pausa … prima la famiglia poi me stessa poi il blog 😀

  2. Pingback: Orata al sale al profumo d’arancia e rosmarino: facciamo la spesa insieme | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...