Involtini di pesce con zucchine prezzemolate: sistemiamo il pancino con gusto!

Settimana scorsa, mentre organizzavo le ultime cose per il viaggio a Londra (domani sera si parteeee!!), dicevo a Mauro che avremmo dovuto fare qualche giorno a mangiare molto più leggero del solito, in previsione dei “pasticci” che faremo in questa breve vacanza. Insomma, Londra non è certo famosa per la sua cucina: ricordo che l’ultima volta che ci siamo stati i nostri pasti erano a base di pizza, fish and chips e hamburger, con una maschera di brufoli come souvenir del rientro. In quel caso eravamo soli e giovani, oggi invece con noi ci sono le due monelle, quindi abbiamo cercato su internet posti che potessero offrire qualcosina di meglio. Ciò non toglie che siamo in vacanza e quindi i “ NO” saranno limitati un po’ per tutti!
Non mi sarei certo aspettata di beccarmi un bel virus: nausea, vomito e febbre! Si sì, ditelo pure ad alta voce: che sfigata! Da venerdì pomeriggio a ieri mattina, solo il pensiero di avvicinarmi a qualunque tipo di cibo mi faceva correre in bagno. Meno male che il congelatore era pieno di sughi pronti, quindi la ciurma è riuscita a sopravvivere e Mauro è stato veramente bravo. Sono pronta per Londra … persi 2 kg in 2 gg!
Ieri sera invece, avevo fame (direi dopo due giorni di acqua e zucchero), quindi mi sono messa ai fornelli e ho preparato qualcosa di leggero e delicato, il mio pancino è ancora indolenzito e sotto fermenti lattici per riprendersi. No a riso in bianco e prosciutto cotto: l’ospedale non è casa mia! Si a filetti di platessa con zucchine, prezzemolo e limone.
Sapete che amo presentare i miei piatti in modo un po’ diverso dal solito, per stimolare sempre le bimbe a mangiare. Così ho pensato a degli involtini di pesce, al posto del classico triste filetto, ripieni di zucchine e prezzemolo, fatti cuocere in modo delicato con olio e limone: vi assicuro che sono buonissimi, delicatissimi, economici e portati in tavola per una cena tra amici vi faranno fare un gran figurone!

Ingredienti per 4 persone:

8 filetti di platessa
2 zucchine
1 ciuffo di prezzemolo
½ limone
Olio evo
Sale q.b.

Lavate le zucchine, tagliatele a cubetti e mettetele con un filo di olio in una larga padella. Aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco medio sino a quando non saranno morbide, circa per 20 minuti. Unite a qualche minuto dalla fine del prezzemolo fresco tritato.

20140406_114808
Prendete i filetti di platessa, stendeteli su un piano e farciteli con le zucchine prezzemolate.

20140406_114841

Arrotolate a involtino e metteteli in una padella con dell’olio e delle fette di limone.

20140406_114953 20140406_115250

Spolverizzate con altro prezzemolo fresco tritato, mettete il coperchio e fate cuocere 4 minuti per lato. Noterete che il limone si caramellizzerà creando una deliziosa salsina insieme all’olio.
Servite ben caldi con il sughino e decorate a piacere!

20140406_121352

7 pensieri su “Involtini di pesce con zucchine prezzemolate: sistemiamo il pancino con gusto!

  1. Erica Di Paolo

    Certo che non è da tutti beccarsi l’influenza poco prima della partenza!! Insomma, non ti sei fatta mancare proprio nulla ^_^
    Per fortuna hai ripreso alla grande e con questi involtini hai proposto un concentrato di salute e leggerezza. Bravissima e….. BUON VIAGGIOOOOOOOOOO!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...