Tortilla de patatas e rosmarino

Con questa meravigliosa e calda giornata di sole, la voglia di mare e vacanze ha preso il sopravvento. Purtroppo quest’anno salteremo le ferie estive, un positivo cambiamento lavorativo di Mauro non ci permette di andare via: non importa, faremo qualche week end al mare, ci godremo il nostro giardinetto e, prima di tale cambiamento, ci siamo regalati per il mese prossimo qualche giorno a Londra dove, dopo tanti anni torniamo  mio cugino. Quando penso al mare, il mio primo pensiero è la Spagna e la Sicilia, dove ho trascorso le vacanze più belle da sempre. Infatti, sono i due posti, dove almeno ogni 3 anni, torniamo. La Spagna poi ha catturato il mio cuore … sin dalla prima volta. Oggi avevo proprio voglia di Spagna, così anche in cucina ho preparato per pranzo un tipico piatto spagnolo: La tortilla de patatas! Questa magnifica frittatona è l’unico modo in cui riesco a portare a tavola le uova. Mea culpa: io non amo l’uovo, da piccola ne ho mangiato talmente tanto da fritto a sbattuto che appena diventata grande ne ho rifiutato la visione. Invece, in questa versione, con patate o altre verdure come spinaci, asparagi, zucchine o altro, riesco a gustare al meglio il loro sapore e approfittare di tutte le proprietà che hanno le uova. Oggi la tortilla de patatas è un piatto popolarissimo, fatto con patate fritte e uova sbattute con l’aggiunta di cipolla, erbe aromatiche, pezzettini di pancetta oppure peperoni verdi, secondo la ricetta tradizionale usata da ogni famiglia. La cosa che mi piace di più della tortilla è la sua versatilità: si prepara a casa per pranzo o cena, la domenica per un picnic con gli amici oppure come stuzzichino. Nella mia versione non c’è la frittura, cerco sempre di evitarla, ma le patate sono prima lessate e poi rosolate in padella con la cipolla rossa e del rosmarino fresco, il tutto cotto in forno.
Bena, bando alle ciance, ecco la mia versione della Tortilla de patatas al rosmarino.

Ingredienti:

4 uova
600gr di patate
½ cipolla rossa
1 rametto di rosmarino
Olio evo
Sale e pepe q.b.
1 bicchiere di acqua

Nella versione originale le patate sono fritte a rondelle e poi unite alla cipolla fatta rosolare in padella. Volendo evitare la frittura, mettete le patate intere a bollire per circa 15 minuti e fate rosolare la cipolla tagliata a fettine in un cucchiaio di olio evo in una padella.

20140324_114342 20140324_115011_2
Trascorso il tempo spellate le patate, tagliatele a rondelle e mettetele nella padella della cipolla insieme al rosmarino fresco. Aggiustate di sale, mescolate e versate un bicchiere di acqua. Coprite con un coperchio, regolate la fiamma bassa e lasciate cuocere per 5 minuti in modo che le patate si sfaldino un pochino.

20140324_115334_2 20140324_120301

Sbattete le uova, poco, in una ciotola con del sale, un cucchiaio di olio evo e del rosmarino. In una vacanza in Spagna ho conosciuto una signora spagnola che mi ha girato qualche ricettina tipica e riguardo alla tortillas mi diceva di non sbattere troppo le uova, ma di lasciarle molto morbide.

20140324_120529
Versate il composto nella padella e mettete il tutto in forno a 200° per 10 minuti, sino a quando la superficie non sarà bella dorata.

20140324_120619 20140324_121110                            20140324_122439_2
Sfornate, fate raffreddare e poi capovolgete la padella in un piatto o sul tagliere: Perfecto, la tortilla está lista! Buen provecho!

20140324_130032_4

3 pensieri su “Tortilla de patatas e rosmarino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...