Spezzatino di seitan al rosmarino: esperimenti in cucina

Risiedeva in un ripiano del frigorifero da non so quanto tempo, una confezione di Seitan al naturale, comprata per la curiosità di assaggiare questo prodotto ormai utilizzato da molti in cucina. Comprata e … dimenticata! Proprio qualche giorno fa, la mia amica Rebecca del blog My Life, ha preparato un appetitoso spezzatino di seitan al radicchio: mi si è accesa una lampadina e ho deciso di provarlo. Dopo aver sguazzato un po’ nel suo blog e in quello di altri, mi sono fatta un’idea di come va utilizzato e cucinato. Essendo la prima volta ho optato per un classico della nostra cucina: lo spezzatino. Così ho pensato di sostituirlo alla carne che di solito utilizziamo, cambiando naturalmente i tempi di cottura. Oggi è stato il mio pranzo e, come vedrete dalle foto (mi scuso in anticipo per le foto non bellissime, ma sono in fase di cambiamento macchinetta fotografica e cellulare), un secondo piatto per Greta, che ha fatto da cavia! Bè … devo dire che l’aspetto del seitan è decisamente ingannevole, a prima vista di certo non si pensa che sia un alimento ma una soletta di scarpe. Invece, se cucinato a modo, risulta piacevole, un po’ gommoso, ma niente male.
Per essere stata la prima volta, sono soddisfatta! Sperimenterò ancora …

Ingredienti:

2 fette di seitan al naturale
1 rametto di rosmarino
1 pizzico di curcuma
1 pizzico di zenzero in polvere
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
Sale integrale
2 carote
100gr di piselli
½ porro
1 mestolo di brodo vegetale o acqua
Olio evo

In una padella fate soffriggere per un paio di minuti in un cucchiaio di olio, il porro tritato, le carote a pezzettini piccoli e i piselli.

20140320_122938

Aggiungete il rosmarino tritato, il sale integrale e mescolate il tutto.

20140320_123105

Unite il concentrato di pomodoro e un mestolo di acqua e portata a cottura sino a quando le carote e i piselli non saranno teneri.

20140320_123411
Nel frattempo asciugate le fette di seitan con carta assorbente e tagliatele a pezzetti piccolini.

20140320_123119 20140320_123235
Aggiungete il seitan in padella, la curcuma, lo zenzero e fate insaporire per qualche minuto.

Servite ben caldo!

20140320_124846 20140320_124142_1
La porzione dovrebbe essere per una persona, ma l’aggiunta delle verdure ha reso il piatto tranquillamente sufficiente per almeno tre porzioni; quindi ho messo via una porzione che riscalderò stasera a Serena e Mauro per vedere la loro reazione!
Vi saprò dire!
Buona giornata
Manu

7 pensieri su “Spezzatino di seitan al rosmarino: esperimenti in cucina

      1. Rebecca Antolini

        masticare non fa male 😀 … ma poi per essere sicura meglio le polpette di seitan con verdura… dovrei provare anche io a fare

  1. Patrizia M.

    Io l’ho provato ma non mi è piaciuto per niente, forse non l’ho cucinato nella maniera giusta, e beh, sono o no un disastro in cucina io?? si si, lo sono ahahhaa
    Ciaooo

    Rispondi
    1. Una Favola in Tavola - Il Mondo di Ortolandia Autore articolo

      Ciao Pat, ti dirò che ieri sera mia figlia quella grande lo ha assaggiato e non ha detto nulla, sicuramente il sapore della salsa copre molto il suo sapore. Invece mio marito, appena lo ha messo in bocca mi ha detto: cos’è sta roba gommosa? Il sapore era buono, è la consistenza. Penso sia, come per ogni cosa, questione di abitudine. Ci riproverò in altre versioni…vedremo.
      Buona giornata

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...