Balsamo al Rosmarino, Lavanda e Geranio

Durante la gravidanza di Greta, come per quella di Serena, i miei capelli erano bellissimi, crescevano più rapidamente e ne perdevo pochissimi. Erano folti e lucidissimi. Poi, come mi aspettavo, dopo il parto, la caduta dei capelli si è fatta più intensa e hanno perso di corposità diventando opachi e senza forma. I miei capelli mossi, anzi da ragazzina ricci, erano del tutto scomparsi. Allattando non potevo fare nessun tipo di trattamento così mi sono messa nelle mani della natura, cercando di curarli il più possibile in modo che, una volta finito di allattare, avrei potuto fare qualcosa di più specifico. Ho scoperto così l’olio di cocco, ottimo per prendersi cura sia del capello sia del cuoio capelluto: idrata la cute e rende i capelli morbidi e lisci. Prima di ogni shampoo, ne spalmavo un po’ su tutte le lunghezze e massaggiavo la cute. Lasciavo in posa per 10 minuti e poi mi facevo il mio classico shampoo, oltretutto il profumo rendeva tutto più piacevole.
Quando ho smesso di allattare, ho potuto dedicarmi più specificatamente alla caduta e, grazie alla mia parrucchiera, ho preso uno shampoo naturale a base di rosmarino, invece di usare le classiche fiale.
Cocco e rosmarino, qualche buon libro di rimedi naturali, aggiunta di olio di lavanda e geranio ed è nato questo balsamo: l’olio di lavanda e quello di geranio insieme al rosmarino stimolano la crescita e restituiscono vitalità ai capelli spenti, il cocco idrata e nutre. Da un paio di mesi la nostalgia dei miei vecchi capelli ha preso il sopravvento così mi sono concessa un leggero sostegno che, per chi non lo sapesse, rende i capelli, come la permanente, un po’ stopposi e crespi. Bene, questo balsamo è un portento, nutre i ricci rendendoli morbidi e leggeri.
E’ il momento della ricetta!
Ingredienti:
1 barattolo da 100gr di olio di cocco
10 gocce di olio essenziale di rosmarino
8 gocce di olio essenziale di lavanda
5 gocce di olio essenziale di geranio

Immergete il barattolo di olio di cocco per metà in una ciotola di acqua bollente per scioglierlo.
Aggiungete gli oli essenziali e mescolate molto bene. Fate raffreddare in modo che ritorni solido.
Prendete una noce di prodotto, riscaldate con le mani e passate sui capelli massaggiando bene la cute. Lasciate in posa, anche con un turbante caldo in testa, per 15 minuti e più se avete tempo.
Sciacquate i capelli con acqua tiepida e poi procedete con il vostro solito shampoo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...