Spaghetti integrali con finocchi al limone e briciole croccanti

Preparare qualcosa di salutare quando i bimbi sono malati, che non sia il classico pasto da ospedale, non è sempre facile. Spesso non hanno voglia di mangiare, ma, senza insistere troppo, bisogna comunque stuzzicare il loro appetito con piatti leggeri ma golosi. Quello che ho preparato oggi a pranzo per le mie pupe è uno di quei piatti che sembrano poco appetitosi ma che in realtà sono molto goduriosi: spaghetti integrali con finocchi al limone e briciole croccanti! Ricordate che il limone è il frutto che contiene più vitamina C quindi perfetto nei periodi di convalescenza.

Ingredienti:

250gr spaghetti integrali
1 finocchio
1 limone
Menta
2 fette di pane integrale in cassetta
Olio evo
Sale
pepe

Lavate il finocchio e tagliatelo a fettine sottilissime. Mettete in una padella dell’olio e fate cuocere il finocchio aggiungendo il succo del limone e la sua scorza grattugiata.

IMG_7614 IMG_7615

Unite qualche fogliolina di menta spezzettata e aggiustate di sale.

IMG_7616

Mentre il finocchio cuoce, tagliate le fette di pane con un coltello a pezzetti e metteteli in un tegame con un filo di olio caldo ad abbrustolire. Appena sono croccanti, fate raffreddare e poi con le mani sbriciolate ancora.

IMG_7617 IMG_7619

IMG_7621

Lessate gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata, scolateli e fateli saltare nella padella con i finocchi che nel frattempo si saranno ben cotti. Aggiungete ancora della scorza di limone e della menta fresca.

IMG_7625 IMG_7626

Servite gli spaghetti profumati spolverizzandoli con le briciole di pane croccante, un giro di olio evo e per noi adulti aggiungete un po’ di pepe.

IMG_7631

Serena, con la febbre, ha mangiato tutto … e voi che dite? Vi stuzzicano?

27 pensieri su “Spaghetti integrali con finocchi al limone e briciole croccanti

  1. Rebecca Antolini

    questo ci provo… ma tu come esperta di cucina .. i nuoci vanno bene assieme con i finocchio… hai gia provato una volta?… questa ricetta qui mi ispira a fare con i nuoci anzi con le bricole crocanti… ci provo???

    intanto buona giornata 😀

    Rispondi
      1. Rebecca Antolini

        si scusa ovviame noci… porta pazienza con questa vecchia austriaca 😆 … allora ci provo a farlo… perche la prima foto al inizio del tuo post mi davava questa idea 😀

      2. Rebecca Antolini

        oh certo… anzi se vanno bene faccio anche io una ricetta… ma vorrei provarli con le mandorle gratuggiati… non lo so mi ispira di più … finocchio e mandorle due sapori così opposti dovrebbano stare nonostante in armonia…

      3. Rebecca Antolini

        domani lo faccio come prova ma subito con le foto se poi e buono lo pubblico se invece no si mangia e si dimentica 😆

      4. Rebecca Antolini

        il limone non lo metto mi da bruciore di stomaco … ma poi vediamo devo tastarla durante la cottura per sapere come devo farlo 😀

      5. Rebecca Antolini

        sembra strano ma suporto solo il mandarino fin ora non mi crea problemi…

        pensa mi sono comprato per la prima volta la melagrana (non le ho mai mangiata) ieri ho mangiato solo 3 cucchiaini per tastare un pò… sono passato 5 minuti e bruciore di stomaco…
        oggi ho riprovato a mangiarla lo stesso effetto… mi dispiace perche era buona…

        … ma non importa mangio anche senza limone non è il poblema

      6. Rebecca Antolini

        sai a volte quando bevo al bar un caffe mi viene mal di stomaco… da circa due anni bevo il caffè molto allungato mi piace di più il caffè la mattina con un pò di bevanda a base di kamut me lo bevo… ma la bar chiedo sempre un bichere d’acqua calda per prolungarlo… anche io evito cibi grassi e fritti…

      7. Rebecca Antolini

        il mio e quasi transaprente hahahahah sarebbe qusi la coca cola piò schiuro 😆 (non bevo la cocacola) era solo un paragone

  2. Pingback: Risotto con finocchi, mascarpone e noce moscata: i bambini e il terrorismo | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...