Serena’s cheesecake

“Mamma cos’è la Cheesecake?”… mi domanda Serena “nel libro la protagonista dice che è il suo dolce preferito. Ma cheese in inglese non vuol dire formaggio?”.
Sono felicissima della domanda perché è il primo dolce in cui mi sono cimentata quando sono andata a vivere da sola e ho iniziato a spadellare. Purtroppo è un dolce che non preparo mai, perché a Mauro non piace molto, lo trova “pesante” quindi le bambine non lo hanno mai assaggiato. La curiosità è tanta da parte di Serena così, dopo aver cercato notizie sulla nascita di questo dolce americano, decidiamo di prepararla insieme in una versione più “light” con del formaggio allo yogurt e yogurt di soia, tutto aromatizzato alla vaniglia.
Il cheesecake è preparato con crema fresca di formaggio, e si ritiene che abbia antichissime origini greche.
I romani, esportarono dalla Grecia la ricetta del cheesecake, che si propagò in tutta Europa, e secoli dopo apparve in America con la ricetta portata dagli immigrati. Nel 1872 un lattaio americano di nome James L. Kraft, nel tentativo di ricreare il formaggio francese Neuchâtel, incidentalmente inventò il formaggio fresco pastorizzato che poi chiamò Philadelphia e cominciò la grande diffusione di questo prodotto e il suo utilizzo per la preparazione della moderna cheesecake, dolce d’eccellenza di New York.

Ingredienti:
400gr di Philadelphia allo yogurt
250gr di yogurt di soia
300gr di digestive
50gr di margarina vegetale
5 cucchiai di stevia
¾ di bicchiere di latte di soia
4 fogli di colla di pesce
Essenza di vaniglia

Mettete la gelatina in fogli in una ciotola con acqua fredda e farla ammollare.

IMG_7375
Tritate i biscotti, unite la margarina e amalgamate bene il tutto. Preparate una teglia a cerniera di 24cm di diametro, versatevi il composto e compattate tutto formando uno strato uniforme, aiutatevi con un cucchiaio.

IMG_7376
Mettete in frigorifero e fate riposare; nel frattempo preparate il composto al formaggio.
In un tegamino fate riscaldare il latte aromatizzato alla vaniglia (potete usare la fialetta classica oppure il baccello con i semi) e sciogliete la colla di pesce ben strizzata.

IMG_7380
In una ciotola unite la Philadelphia, lo zucchero, lo yogurt e mescolate bene il tutto.

IMG_7379

Aggiungete a filo il latte e amalgamate al composto.

IMG_7382 IMG_7383
Versate la crema sulla superficie del fondo biscottato e riponete in frigorifero per almeno 5 ore.

IMG_7384

Decorate a piacere … Serena, sempre molto romantica, ha decorato con glassa di fragola e cioccolato. Ora non ci resta che l’approvazione del papà … riusciranno i nostri eroi a conquistarlo? … come dice Serena “mamma, al massimo ce la mangiamo tutta noi!”.

IMG_7406

14 pensieri su “Serena’s cheesecake

  1. Rebecca Antolini

    scusa una domanda c’è anche una alternative allo Philadelphia allo yogurt e la colla di pesce… io non sono molto pratica a fare le torte … da quando siamo vegani mi sno inventata una e cmbio solo aromi e frutta…

    Rispondi
    1. ilmondodiortolandia Autore articolo

      certo cara: al posto della colla di pesce devi usare l’agar agar (io la trovo anche nei supermercati normali) e al posto della Philadelphia puoi fare un mix tra il tofu e la panna di soia. Se non sbaglio in commercio c’è il formaggio spalmabile alla soia … è tipo una crescenza … io l’ho provato e secondo me è molto cremoso e ottimo per una cheesecake!

      Rispondi
      1. Rebecca Antolini

        … sono tante cose che non so ancora… ma pian piano imparo… ma sopratutto imparo dalle mie proprie eperimenti… magari un giorno amgiamo veramente assieme

  2. Pingback: Mini cheesecake alle ciliegie: un dolce freddo per l’estate | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...