Tagliatelle di farro con crema di melanzane e basilico al profumo di limone

Portare in tavola i carboidrati non è assolutamente un crimine: questi alimenti sono spesso definiti come la causa del sovrappeso. I carboidrati sono il nutrimento dei muscoli, compreso il cuore, e del cervello; inoltre sono parte fondamentale nella costituzione delle membrane cellulari e del Dna e permettono il corretto utilizzo dei grassi: forniscono l’energia necessaria per farci svolgere le attività principali della nostra vita. Quindi sono importantissimi per i nostri bambini: devono fornire almeno il 55 % delle calorie quotidiane.
E’ importante però scegliere la fonte corretta per il giusto apporto di queste calorie: utilizzare farine semplici e naturali è la cosa migliore. Da qualche anno a questa parte, specialmente da quando ho scoperto di avere l’ernia iatale, ho preso l’abitudine di portare in tavola pasta integrale, di farro, di kamut, cereali diversi e farine non raffinate. L’impatto iniziale in casa non è stato molto positivo, almeno per Serena e Mauro (Greta ha iniziato a mangiarla da subito durante lo svezzamento) perché trovarsi della pasta “scura” nel piatto o del pane “nero”, era una cosa insolita. Ma è solo un problema legato alla “vista”, perché per quanto riguarda il gusto non varia molto, anzi la consistenza è maggiore e poi è tutta salute.
Troviamo tantissime varietà ormai nei supermercati, quindi provare non costa nulla.
Stasera ho deciso di preparare delle tagliatelle con uno dei cereali preferiti in casa: il Farro.
E’ il più antico dei cereali integrali, preferito dagli antichi Romani, ricco di minerali e molto energetico, contiene vitamine antinvecchiamento e aiuta chi è a dieta, perché ne basta una piccola porzione per far passare la fame. Per la sua coltivazione non sono necessari fitofarmaci in quanto il farro è una pianta molto robusta e resistente alle infestazioni, quindi è considerato il vero INTEGRALE.
La ricetta di stasera sono delle favolose tagliatelle di farro con una crema di melanzane e basilico profumate dal nostro amico limone.

Ingredienti:

350gr di tagliatelle di farro Bio Alce Nera
1 melanzana Bio
Basilico
Scorza di 1 limone bio
1 cucchiaio di curcuma
Olio evo
Sale q.b.

Tagliate la melanzana a cubetti e mettetela in un tegame con dell’olio a rosolare.
Aggiungete il cucchiaio di curcuma, un bicchiere di acqua e portate a cottura.

IMG_7296 IMG_7297
Quando la melanzana si è disfata, unite il basilico a pezzetti, salate il tutto e frullate con un frullatore a immersione creando una crema vellutata.

IMG_7299

Portate a ebollizione l’acqua di cottura, salatela e versate la pasta.

IMG_7371
Scolate le tagliatelle tenendo un mestolo di acqua di cottura, versatele nel tegame del sugo di melanzane e mantecate il tutto aggiungendo un pochino di acqua di cottura. Grattugiate la scorza del limone, mescolate e servite in tavola ben caldo con un filo di olio a crudo!

IMG_7374
Il gusto di nocciola di questa pasta è perfetto con la crema di melanzane: un piatto da favola per tutta la famiglia!

9 pensieri su “Tagliatelle di farro con crema di melanzane e basilico al profumo di limone

  1. Erica Di Paolo

    Beh, hai certo ragione sui carboidrati, ma nell’alimentazione bilanciata c’è una grande distinzione tra carboidrati semplici e complessi. In questo piatto li hai messi insieme tutti e devo dire con vero successo. Il farro lo adoro e questa pasta ha assolutamente avuto l’interpretazione che meritava.
    Un bacione grande Manu, buona giornata!!
    P.S. Ero preoccupata: ieri ho spento il pc e mi sono chiesta “ma Manu non mi delizia, oggi?” Ahahahahahahahahah…. Ed eccoti qui ^_^

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...