L’Arancia

Il Frutto di Dicembre è l’Arancia: un omaggio alla terra dalla quale proviene mio papà, la SICILIA.

L’arancia è prodotta dall’albero dell’arancio detto «Citrus Sinensis», originario della Cina. Può raggiungere un’altezza di 12 m, ha dei fiori di colore bianco con germoglio verde. Può essere consumata dal mese di novembre fino all’incirca al mese di maggio.

L’Italia, grande produttrice di arance, non conobbe quest’albero fino alla metà del Quattrocento quando Vasco de Gama, al rientro da uno dei suoi viaggi in Oriente, portò, tra le altre ricchezze, un albero di arance dolci, dal quale, sembra, ebbero origine tutti gli aranci europei. E forse a testimonianza di questa origine, una qualità di arancia è chiamata appunto “portogallo”.

L’Arancia ha moltissime varietà racchiuse in due categorie principali: l’arancia a polpa bionda più diffusa fuori Europa e utilizzata in usi industriali per succhi di frutta o per estrarre oli essenziali, e l’arancia a polpa rossa tipica della regione Sicilia e famosa come Arancia rossa siciliana adatta alle spremute e a essere consumata come frutto da tavola.

Le sue caratteristiche lo rendono un alimento importante, soprattutto per i bambini e gli anziani. Infatti, è un frutto ricchissimo di vitamina C, A, B1 e P, Sali minerali, acido citrico che aiuta il sistema immunitario ad aumentare le difese per far fronte specialmente in questo periodo invernale a mali di stagioni quali raffreddore, febbre. E per le donne sempre attente alla linea vi dico che sono anche delle ottime alleate del peso forma: l’80-90% della loro consistenza infatti è fornita dall’acqua e contengono Solo 40 kcal per 100 g! Sono drenanti depurative e antinfiammatorie, saziano, appiattiscono la pancia e aiutano a controllare la fame.

Insomma … dedichiamoci ora a preparare tanti buoni piatti sia dolci che salati con questa meravigliosa frutta e ricordatevi dei vostri piccoli raccontandogli la favola ” Un concerto al profumo d’Arancia”!

9 pensieri su “L’Arancia

  1. Pingback: Rigatoni risottati ai Finocchi e Arancia: la calma ritrovata | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  2. Pingback: Orata al sale al profumo d’arancia e rosmarino: facciamo la spesa insieme | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  3. Pingback: Pancake di grano saraceno: una colazione-pranzo | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  4. Pingback: Ben arrivato Febbraio con una Nuova Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  5. Pingback: Risotto alla Birra con Arancia e Seppioline: San Valentino per 4! | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  6. Pingback: Vellutata di Carciofi con bacon e crostini di pane senza glutine: Raccolta di Febbraio “L’Orto del bimbo intollerante” | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

  7. Pingback: Marmellata ACE, Arance Carote e Limoni: la mia dose di amore | Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...